Trading gestito: come scegliere il proprio trader

come scegliere il traderTante volte si vorrebbe affidare il proprio risparmio ad un trader o meglio definirlo un gestore patrimoniale.

Ci si chiede a chi. Spesso si finisce nella trappola della pubblicità incalzante su internet: a chi non è capitato di leggere di persone che si occupano di trading, che avrebbero cambiato la propria vita grazie al trading o grazie una gestione particolare con rendimenti su base mensile eccezionali?

Ebbene, nel contesto della plausibilità, se tutto fosse vero, la prima considerazione da fare è che se qualcuno possiede realmente il segreto per guadagnare così tanto con delle performance prodigiose, l’ultima cosa che farà è spiegarlo ad altri.

Pertanto bisogna diffidare da queste pubblicità, soprattutto quando sono tanto fantasiose e inducono ad aprire conti online per negoziare su broker con capitale sociale molto piccolo.

Si può scegliere di negoziare in proprio, ma solo con somme limitate ed avendo ben chiare le regole operative e strategiche degli strumenti che si vogliono negoziare. Affidare il proprio risparmio o una parte di esso ad un gestore deve essere mirato a voler ottenere un risultato che potrà essere deciso con lo stesso.

I gestori o trader possono essere specialisti di gestioni difensive e quindi proiettate a risultati molto bassi, ma in linea con gli strumenti finanziari utilizzati; possono essere specialisti, invece, di gestioni dinamiche e alternative proiettate ad ottenere risultati molto elevati.

Chiaramente, i rischi connessi a questi tipi di gestione variano nei risultati ma anche nella volatilità e bisogna essere preparati ad accettare il regime operativo delle stesse.

Nella scelta dei gestori-trader bisogna rivolgersi a soggetti autorizzati e diffidare da trader indipendenti non autorizzati. E’ importante, inoltre, non versare denaro su società terze per essere gestiti, bisogna vare un proprio conto nominativo in rispetto delle normative MIFID europea o altre normative similari di altri stati.

Lascia un Commento